fbpx
 

Parodontologia

Parodontologia

Parodontologia | Il campo dell’odontoiatria chiamato parodontologia si occupa del trattamento di tutte le forme di malattie gengivali, che sono chiamate collettivamente parodontite. Quando la gengiva è in fase avanzata di infiammazione cronica, si parla di parodontopatia.

Cos’è la parodontologia?

La branca della medicina dentale chiamata parodontologia si occupa del trattamento del parodonto, cioè. le strutture portanti del dente, che compongono la gengiva, il cemento dentale, la coppa alveolare contenente il dente, ei legamenti (fibre) che collegano il dente all’alveolo. Nella società moderna, la parodontite è la malattia più comune dell’umanità. La parodontologia rende possibile il trattamento della parodontite. mogućim.

Cos’è la parodontite?

La parodontite è una malattia. Cattura e distrugge il legamento parodontale, le gengive, l’osso alleolare e il cemento. sostenere i tessuti dei denti e alla fine porta alla carie e alla perdita dei denti. Questa malattia è spesso chiamata parodontite o parodontite, ma non è un nome dentale accurato.

cenovnik

Quali sono le cause della parodontite?

 

Il fattore principale che causa questa malattia è dentale. placca dentale. Si tratta di depositi molli sui denti in cui vivono colonie di batteri, direttamente con le loro tossine ed enzimi, oppure periodontitis indirettamente attraverso la risposta immunitaria del corpo, danneggiano tutti i tessuti di sostegno dei denti. I fattori che contribuiscono in modo significativo alla comparsa e allo sviluppo della parodontite e accelerano la carie sono il fumo, la predisposizione genetica e alcune malattie sistemiche come il diabete.

I fattori locali, che provengono dal labbro più profondo e contribuiscono al più rapido sviluppo della malattia, sono struttura impropria dei tessuti di supporto, restauri protesici e otturazioni (otturazioni) non adeguatamente realizzati, carie, contatti traumatici e placca dentale dura (concrezioni e tartaro). . Ecco perché diciamo che problemi come la placca dentale, il tartaro e la carie non dovrebbero essere presi alla leggera. Tuttavia, anche se si verifica un problema più grande, Dentalux è qui per offrire una soluzione.

Quanto è comune la parodontite?

 

La parodontopatia è oggigiorno, come la carie dentale, una delle malattie più comuni nell’uomo, a cui, in ogni caso, ha contribuito il modo di mangiare moderno dovuto all’uso di alimenti non abrasivi, morbidi e pastosi, che contengono molto zucchero e grassi. Le statistiche indicano che la maggior parte della popolazione adulta mondiale è affetta da parodontite. Vale a dire, circa il 95% della popolazione adulta ha qualche forma di questa malattia.

 

Quali sono i segni e i sintomi della parodontite?

 

Il segno principale della parodontite è una tasca parodontale. Ulteriori segni e sintomi di parodontite sono concrezioni e tartaro, infiammazione e sanguinamento della gengiva (gengive), alitosi, stiramento delle gengive e distacco delle radici e del collo dei denti e movimento dei denti. Nella fase finale si verificano carie e perdita dei denti. Il decorso della malattia è nella maggior parte dei casi lento e si alternano periodi di miglioramento e peggioramento. Tuttavia, può anche essere abbastanza veloce e talvolta porta alla perdita dei denti in un breve periodo di tempo. Per quanto riguarda la localizzazione, a volte è limitata ai singoli denti, ma può anche interessare tutti i denti di una o entrambe le mascelle.

parodontologija

Come si presenta il trattamento della parodontite?

 

Quando si tratta di parodontite, il trattamento è lungo e complesso. Il successo del trattamento della parodontite è dettato dalla disponibilità del paziente a collaborare e dalla sua motivazione, ma deve essere stabilita anche un’adeguata igiene orale. Ciò a volte implica un cambiamento significativo nelle abitudini igieniche del paziente per quanto riguarda la tecnica di lavarsi i denti, l’uso del filo interdentale e degli spazzolini interdentali, nonché la soluzione utilizzata per il risciacquo della bocca. La grande importanza dell’igiene orale del paziente è che in questo modo viene eliminata la placca dentale, che è il principale fattore causale della parodontite.

Quando il problema del paziente è la malattia parodontale, il trattamento non può avere successo senza l’applicazione di un’adeguata igiene orale! Per quanto riguarda il piano di trattamento, dipende dalla difficoltà della condizione sull’apparato di supporto dei denti e comprende procedure e misure terapeutiche come: uso generale e locale di antibiotici, trattamento delle complicanze, interventi chirurgici, rimozione di depositi duri e molli, morsi di equilibrio. sostituzione di opere protesiche e otturazioni inadeguate, lavorazione, es. curettage tascabile (tasca parodontale). La terapia parodontale coinvolge spesso dentisti di varie specialità. Il trattamento della parodontite è stato reso possibile dalla parodontologia, una scienza che si occupa di questo problema, che è estremamente efficace al giorno d’oggi.

Come si presenta il trattamento chirurgico della parodontite?

 

Operazione a lobi es. il trattamento chirurgico di questa malattia prevede l’esecuzione di un’incisione, dopodiché viene sollevata la gengiva attorno al dente e la tasca parodontale viene pulita sotto il controllo visivo diretto. Durante l’intervento è possibile aggiungere ossa e membrane artificiali, che accelereranno la riparazione del tessuto parodontale. L’obiettivo della terapia chirurgica di questa malattia è ridurre la profondità della tasca parodontale, eliminare la cosiddetta anomalia mucogengivale e creare le condizioni affinché il paziente prevenga il ritorno della malattia mantenendo adeguatamente la sua igiene orale. Nella terapia chirurgica di questa malattia, nel nostro studio viene utilizzato anche un laser CO2. Disponiamo inoltre di un laser a bassa intensità (Low Power Laser Therapy), il cui utilizzo è consigliato nella terapia conservativa della malattia parodontale.

Cos’è una tasca parodontale?

 

Quando si parla di parodontite, si parla spesso di tasca parodontale e curettage tascabile. La tasca parodontale si verifica in conseguenza della distruzione dell’osso attorno al dente (osso alveolare) e, come conseguenza del danno osseo, si crea uno spazio tra le gengive e il dente in cui vengono trattenuti i resti di cibo e che è quasi impossibile pulire a casa. La tasca parodontale è il sintomo principale di questa malattia.  PERIODONTOPATHY Questi danni sono quasi sempre riconoscibili e simili. La terapia è sempre finalizzata all’eliminazione della tasca parodontale.

 

Curettage della tasca parodontale – che cosa è?

 

Il curettage tascabile (trattamento della tasca parodontale) è una procedura terapeutica che lavora per ridurre o eliminare completamente le tasche parodontali. È un metodo semplice e un intervento indolore, perché viene eseguito in anestesia locale. Il curettage delle tasche tecnicamente ben eseguito e correttamente indicato dà ottimi risultati, purché il paziente collabori e mantenga adeguatamente l’igiene orale. Dopo il curettage, le tasche parodontali vengono ridotte o completamente rimosse ei processi distruttivi vengono rallentati o interrotti.

Come si previene la parodontite?

Prima che compaiano i problemi, e dopo che il trattamento della parodontite funzioni, c’è una certa azione che spesso dimentichiamo. Si tratta, ovviamente, di prevenzione. È impossibile enfatizzare troppe volte l’importanza della prevenzione e di una corretta igiene orale, perché sappiamo quali conseguenze può avere la parodontite. È obbligatorio lavarsi i denti regolarmente, almeno due volte al giorno per due minuti, ed è di particolare importanza pulire la parte del dente che si trova nelle immediate vicinanze delle gengive, perché ciò accelera la rimozione dei batteri che causano la parodontite. Se c’è una placca subdente (quella sotto le gengive, quindi è difficile pulirla), è necessario reagire immediatamente.

 

È necessario occuparsi della pulizia di ogni singolo dente su tutti i lati. In alcuni casi, ti consigliamo l’uso di collutori antisettici, o anche antibiotici, che vengono decisi separatamente per ogni paziente.Per altri modi e quale è la soluzione migliore per te, consulta i nostri medici. Se noti tartaro sui denti e sui depositi, è necessario rimuoverli e assicurarti di visitare il dentista.

 

Tale trattamento aiuterà a prevenire la progressione della parodontite. L’igiene da sola non debellerà la malattia, ma senza di essa non c’è cura. Non trascurare mai la placca dentale, la carie dentale, il tartaro e altri problemi, ma contatta immediatamente il tuo dentista. Nei casi in cui si verifica la parodontite, il trattamento è possibile solo con la vostra collaborazione.

Cosa devi sapere quando si tratta di parodontite e quali sono le fasi della malattia?

Abbiamo deciso di riassumere tutto quello che c’è da sapere sulla parodontite, per comprendere appieno questa malattia. È una malattia del tessuto attorno al dente, cioè il tessuto che trattiene il dente nella mascella.

Il primo sintomo di base che un paziente può notare è quando la gengiva sanguina (cioè gengive sanguinanti). Tuttavia, all’inizio della malattia, la parodontopatia non dà alcun sintomo, quindi i pazienti generalmente non sono consapevoli all’inizio di essere affetti da parodontopatia . È una malattia del tessuto di supporto dentale, dell’osso alveolare, del parodonto che è composto da gengive, osso che circonda il dente, cemento del dente e fibre parodontali che alla fine porta alla migrazione, al serraggio e alla perdita dei denti.

Questa malattia può portare ad altre malattie più gravi se non viene rilevata ed eliminata in tempo.

Numerosi studi hanno dimostrato che le malattie gengivali possono influenzare in modo significativo il peggioramento delle malattie cardiache e dei vasi sanguigni, perché i batteri e le loro tossine possono facilmente raggiungere il flusso sanguigno attraverso la sottile membrana mucosa della bocca e causare depositi nei vasi sanguigni.

La parodontite è la stessa della parodontite, ma non è un termine dentale accurato, sebbene sia spesso usato. Questa malattia si sviluppa in quattro fasi. Il primo e il secondo stadio della malattia sono per lo più curabili.

Paradentologija

Riconosciamo il primo stadio perché la gengiva sanguina e nel secondo stadio compare una tasca parodontale. Nella terza fase, quella tasca si espande e cioè il periodo in cui a volte è necessario segnalare un intervento chirurgico, ma non deve verificarsi la perdita dei denti. Nella quarta, ultima fase della malattia, la terapia è costosa e complicata e la prognosi per la conservazione dei denti è incerta.

Le cause di questa malattia sono le visite irregolari dal dentista e la scarsa igiene, e anche altri fattori come cattive abitudini, stress e una vita disordinata possono contribuire. Preveniamo le malattie con un atteggiamento responsabile e una buona igiene.

Metodi alternativi di “cura”, come il “risciacquo della bocca con alcool dovuto alla disinfezione”, l’uso di bicarbonato di sodio e simili non sono efficaci, sono spesso dannosi e non sono certo sostitutivi delle cure odontoiatriche.

Come tutte le malattie dentali, questa può avere sforzi infruttuosi e cure efficaci. Dipende principalmente dal tuo atteggiamento nei confronti dell’odontoiatria e dell’igiene e dalla conoscenza, esperienza e impegno del tuo medico. Anche se ci sono depositi e il tartaro sui denti progredisce così tanto da creare un problema con la parodontite, è possibile rimuoverlo e correggere la condizione. Ecco perché l’unico e il posto giusto in cui è necessario chiamare e avvicinarsi al trattamento della malattia è lo studio dentistico. Il trattamento include misure che dovrebbero essere applicate a lungo e sono determinate dal dentista dopo aver valutato la gravità della condizione.

Anche se perdi i denti, dovresti sapere che non tutto è perduto. Puoi sempre contattarci per installare un impianto dentale al posto del dente perso o per creare un ponte che sosterrà i denti rimanenti. Tuttavia, devi assicurarti che non accada. Prenditi cura dell’igiene orale e visita regolarmente il dentista. Se il problema persiste, abbi fiducia nella parodontologia e sappi che faremo di tutto per aiutarti.

I nostri esperti in parodontologia

Dott. Zoran Stajić

Specialista in chirurgia orale

abilità speciali:

  • implantologia,
  • All-on-4,
  • applicazione del laser in odontoiatria

Laureato in Odontoiatria all’Università di Belgrado. Ha conseguito post-laurea in implantologia e parodontologia alla facoltà di Odontoiatria di New York. Si è spacializzato in chirurgia orale alla facoltà di Odontoiatria di Belgrado.

DrKonatar

Dott. Srđan Konatar

Specialista in protesi dentali

abilità speciali:

  • protesi su impianti,
  • All-on-4,
  • progettazione digitale del sorriso
  • fasete

Si è laureato presso la Facoltà di Odontoiatria dell’Università di Belgrado nel 2012. Presso la stessa Facoltà, ha completato una specializzazione nel campo delle protesi dentali. È entrato a far parte del team di Dentalux nel 2014

Call Now ButtonPozovite nas!